Consultazioni elettorali 2021, Riparto fondo sanificazione dei locali sedi di seggio elettorale

La Direzione Centrale della Finanza Locale, con apposito comunicato, rende noto che con decreto del 30 ottobre 2021 del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, sono stati stabiliti i criteri e le modalità di riparto del fondo con dotazione di 11.438.910 euro istituito dall’articolo 4 del decreto-legge 17 agosto 2021, n. 117, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 ottobre 2021, n. 144, per l’anno 2021, destinato a interventi di sanificazione dei locali sedi di seggio elettorale in occasione delle consultazioni elettorali dell’anno 2021, specificati nell’allegato 1 “nota metodologica“, secondo gli importi indicati nell’allegato 2 “riparto del fondo”.

Ai fini del riparto del fondo, si è attribuito a ciascun comune un importo determinato con distinti parametri per sezione elettorale e per elettore, calcolati rispettivamente nella misura del 40 per cento e del 60 per cento del totale da ripartire e, per i comuni aventi fino a 5 sezioni elettorali, le quote sono maggiorate del 40 per cento. Si è inoltre, tenuto conto di ulteriori correttivi:
a) per i comuni potenzialmente interessati al turno di ballottaggio sono state raddoppiate il numero delle sezioni;
b) per i comuni fino a 5 sezioni si è attribuito un importo minimo di 500 euro per sezione (es. 500 euro per una sezione, 1.000 euro per due sezioni e così sino a 2.500 euro per 5 sezioni).
c) si è, infine, attribuito un importo minimo di euro 2.500 per i comuni che pur avendo un numero di sezioni maggiore di 5 risultavano avere, considerati i criteri sopra
descritti, un contributo inferiore a tale importo.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION