Transazioni commerciali, confermato allo 0 per cento il saggio di interesse per i ritardi nei pagamenti

È stato pubblico in G.U. n. 166 del 13.07.2021, il decreto del Ministero dell’Economia e delle finanze che fissa allo 0 per cento il tasso da applicare, per il periodo 1° luglio – 31 dicembre 2021, a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali, al netto della maggiorazione ivi prevista (8 punti percentuali), ai sensi dell’art. 5, comma 2, del Decreto Legislativo 9 ottobre 2002, n. 231 così come modificato dal Decreto Legislativo 9 novembre 2012, n. 192.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION

Debiti commerciali degli enti territoriali: tasso di interesse da applicare alle anticipazioni di liquidità ai sensi del dl 73/2021

Con comunicato stampa n° 108 del 28/05/2021, il Ministero dell’Economia e delle Finanze comunica che il tasso di interesse da applicare alle anticipazioni di liquidità da erogare agli enti territoriali per effetto dell’incremento del Fondo di liquidità per il pagamento dei debiti commerciali, disposto dall’art. 21 del decreto-legge 25 maggio 2021 n. 73 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 123 del 25/5/2021), è pari allo 0,20%. Il tasso corrisponde al rendimento di mercato dei Buoni Poliennali del Tesoro a 5 anni in corso di emissione, rilevato il 25 maggio 2021 sul mercato regolamentato dei titoli di Stato – MTS.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION