Skip to content

Contributo segretari comunali: disponibile sul Portale del Lavoro Pubblico la funzionalità per la comunicazione delle nomine

Per i comuni beneficiari alla luce della graduatoria di merito, pubblicata il 4 ottobre 2023 per il contributo in favore dei comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti a sostegno degli oneri relativi al trattamento economico degli incarichi conferiti ai segretari comunali, ai sensi dell’art. 1, comma 828, della legge 29 dicembre 2022, n. 197, è ora disponibile, sulla piattaforma Lavoropubblico.gov.it, l’apposita sezione per la comunicazione dell’avvenuta nomina dei segretari comunali e dell’eventuale interruzione dell’incarico, al fine di ottemperare alle condizioni poste dalla normativa per l’erogazione del contributo.

Nello specifico si evidenzia, così come stabilito dall’art. 5 del DPCM del 1° maggio 2023, che il diritto all’assegnazione del contributo è condizionato, nell’ipotesi in cui la sede risulti vacante, alla nomina del segretario entro i 120 giorni successivi alla pubblicazione della graduatoria. Vi è altresì l’obbligo di restituzione del contributo già attribuito in caso di successiva interruzione dell’incarico di titolarità della sede di segreteria qualora, entro centoventi giorni dalla cessazione dell’incarico stesso, il comune non provveda alla nomina di un nuovo segretario.

 

La redazione PERK SOLUTION