Censimento generale del personale in servizio presso gli enti locali, anno 2020

Con circolare n. 15969 del 7/7/2021, il Ministero dell’Intero informa sull’avvio, ai sensi dell’articolo 95 del TUEL, del Censimento generale del personale in servizio presso gli enti locali al 31.12.2020. La rilevazione, come noto, è unificata con il Conto annuale, curato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Le informazioni relative al Censimento del personale debbono essere comunicate dagli enti locali utilizzando le Tabelle del Conto annuale elencate nell’Allegato 1. I dati verranno acquisiti attraverso il sistema SICO del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che ne curerà la trasmissione al Ministero dell’Interno. Ulteriori informazioni (tabelle n. 18, 19 e 20) sono contenute anche nell’allegato alla circolare n. 10 del 7.4.2021, emanata dal MEF sulla Relazione allegata al Conto annuale 2020. Il termine per la trasmissione dei dati richiesti è fissato al 31 luglio 2021. In merito all’obbligatorietà ed alle eventuali sanzioni conseguenti alla mancata trasmissione dei dati richiesti, si richiamano le disposizioni di cui agli artt. 7 e 11 del d. lgs. n. 322/1989, come modificati dall’art. 3, c. 74 della legge n. 24/2007.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION

Proroga al 18 giugno della scadenza per l’invio della relazione allegata al conto annuale

Il Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato rende noto che le recenti modifiche al sistema di autenticazione in SICO hanno richiesto numerose interazioni supplementari con gli enti utenti della piattaforma, talvolta anche a causa di un uso non conforme delle credenziali personali di autenticazione, rallentando lo svolgimento della rilevazione. Per favorire il suo corretto ed ordinato svolgimento, anche in vista della successiva apertura della rilevazione del conto annuale, la scadenza per l’invio della relazione allegata al conto annuale e della relazione illustrativa è prorogata al 18 giugno. Sono inoltre presenti le nuove FAQ per la “Relca” 2020, che di seguito si riportano:

Faq. 1

Nel mio comune non sono presenti scuole dell’infanzia ma soltanto asili nido, pertanto, le attività e le ore di lavoro dei dipendenti, lì assegnati, vengono comunicate nell’Area d’intervento “Interventi per l’infanzia, i minori e gli asili nido”. A partire dalla presente rilevazione, in T20 nell’Area d’intervento “Scuola dell’infanzia” è stato aggiunto il nuovo prodotto “N. dipendenti comunali presso asili nido”, ma se proviamo a inserire il numero dei dipendenti senza aver prima valorizzato in T18 l’Area d’intervento “Scuola dell’infanzia” il sistema evidenzia la squadratura n. 2 (SQ2), che non permette la certificazione della rilevazione. Come possiamo risolvere il problema?

Per i Comuni nei quali sono presenti soltanto gli asili nido e non sono presenti, invece, le scuole dell’infanzia, gli stessi rileveranno comunque le attività e le ore relative alla gestione degli asili nido nell’Area d’Intervento “Scuola dell’infanzia” in T18 e in T19, così facendo sarà poi possibile valorizzare in T20 il Prodotto “N. dipendenti comunali presso asili nido” senza incorrere nella SQ2. Infine, sarà necessario utilizzare il Campo Note di T18 per indicare un sintetico chiarimento al riguardo.

 

Faq 2

Nel numero degli interventi eseguiti a seguito di calamità naturali possiamo inserire quelli per effettuati per COVID-19?

No. Il prodotto fa riferimento a limitati e specifici eventi calamitosi, quali ad es. eventi sismici, maremoti, esondazioni, incendi, alluvioni. Mentre, è possibile valorizzare in T19 all’interno dell’Area di intervento “Servizi di Protezione civile” tutte le ore di lavoro ordinario e straordinario svolte dai dipendenti comunali e dagli agenti di Polizia locale in funzione di protezione civile per fronteggiare ogni possibile situazione causata dal COVID-19.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION

RGS, Relazione allegata al Conto Annuale (anno 2020) e Monitoraggio anno 2021

Con la Circolare n. 10 del 7/4/2021 la RGS fornisce le istruzioni necessarie all’acquisizione dei dati della Relazione allegata al conto annuale per l’anno 2020 e di quelli del Monitoraggio 2021. L’invio dei dati relativi all’anno 2020 avverrà con le stesse modalità e contenuti rispetto alla rilevazione relativa all’anno precedente. Sono tenuti all’invio della relazione allegata i Comuni, le Unioni di comuni, le Province, le Città metropolitane, i Ministeri, le Agenzie fiscali, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, le Aziende del Servizio Sanitario Nazionale (ASL e Aziende Ospedaliere. Le Aziende del Servizio Sanitario Nazionale (ASL e Aziende Ospedaliere) inviano i dati direttamente in SICO che provvede ad inviarli al Sistema Informativo del Ministero della Salute (NSIS). I termini di invio dei dati in SICO sono stabiliti dal 12 aprile al 21 maggio 2021 per tutte le tipologie di enti.
Il monitoraggio trimestrale costituisce, invece, lo strumento per anticipare i risultati del conto annuale sull’andamento della consistenza del personale. Per l’anno 2021 partecipano al monitoraggio le seguenti tipologie di enti: Comuni (limitatamente ad un campione formato da 603 enti); Province; Città metropolitane; Aziende Sanitarie ed Ospedaliere; Istituti di Ricoveri e Cura a Carattere Scientifico; Aziende ospedaliere universitarie; Enti pubblici non economici (con più di 200 unità nella dotazione organica); Enti di ricerca e sperimentazione (con più di 200 unità nella dotazione organica); La rilevazione relativa al 2021, che comporta l’invio con cadenza trimestrale dei dati mensili, segue lo schema già adottato per l’anno 2020. Gli Enti tenuti all’invio dei dati del monitoraggio trimestrale trasmettono i dati in SICO utilizzando le specifiche maschere web accessibili all’indirizzo www.sico.tesoro.it.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION

Conto annuale 2019, pubblicata la circolare della RGS

È stata pubblicata la circolare della RGS recante le istruzioni per l’inserimento delle informazioni relative al Conto annuale 2019 nel sistema informativo costituente la banca dati del personale (SICO – Sistema Conoscitivo del personale dipendente dalle amministrazioni pubbliche).
I dati andranno inviati mediante immissione diretta in SICO, con la modalità web o attraverso l’invio dell’apposito kit excel. I modelli di rilevazione e tutto il materiale utile per la rilevazione sono resi disponibili nel sito internet del Ministero dell’economia e delle finanze al seguente indirizzo: www.homepagesico.mef.gov.it.
Nel caso in cui le informazioni siano accentrate per più Enti in un unico sistema informativo, le stesse possono essere trasmesse con FTP (File Transfer Protocol) nel rispetto del protocollo di colloquio definito dall’assistenza tecnica del sistema informativo SICO. A tal fine deve essere inviata un’apposita richiesta all’indirizzo di posta elettronica assistenza.pi@mef.gov.it. Le Istituzioni che si avvalgono di tale opportunità restano comunque responsabili dell’invio dei dati, dell’osservanza dei termini e della rettifica delle informazioni in caso si evidenzino anomalie ed incongruenze in sede di validazione dei medesimi.  In considerazione dell’emergenza sanitaria tutt’ora in corso, il termine entro cui dovrà essere effettuato l’invio dei dati è fissato al 24 luglio 2020.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION

Istruzioni in materia di Relazione allegata al Conto Annuale (anno 2019) e Monitoraggio anno 2020

Con circolare del 23 aprile 2020, n. 10, la RGS fornisce le istruzioni necessarie all’acquisizione dei dati della Relazione allegata al conto annuale per l’anno 2019 e di quelli del Monitoraggio 2020.
La rilevazione del 2019 non ha subito rilevanti modifiche nel contenuto rispetto a quella dell’anno precedente. Il periodo di rilevazione dei dati è fissato dal 23 aprile al 10 luglio 2020. Per i soli Ministeri, Agenzie fiscali e PCM, vista la complessità delle operazioni connesse alla preparazione della struttura di rilevazione, tali date saranno specificate diversamente a seconda del tempo necessario a ciascun ente per la definizione delle attività propedeutiche all’apertura della rilevazione.  Le istruzioni per l’invio dei dati in SICO sono riportate nella sezione “Relazione allegata al conto annuale 2019” contenuta nell’allegato alla circolare
Per quanto riguarda il monitoraggio 2020, l’indagine anticipa, con riferimento a ciascun mese del 2020, alcune delle informazioni di organico in forma aggregata che il Conto annuale rileverà successivamente a consuntivo, per l’intero anno.
L’invio dei dati, per ciascun mese dell’anno, deve essere effettuato con cadenza trimestrale. Per il primo trimestre dovrà essere completato entro il 31 maggio 2020, mentre per i trimestri successivi entro il ventesimo giorno del mese successivo al trimestre di riferimento.
Sono tenute all’invio dei dati le seguenti tipologie di Enti:

  • Enti locali: Comuni (limitatamente al campione formato da 603 Enti) e tutte le Città metropolitane e le Province;
  • Servizio Sanitario Nazionale: Aziende sanitarie ed ospedaliere, Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, Aziende ospedaliere universitarie;
  • Enti pubblici non economici: Enti con dotazione organica di oltre 200 addetti;
  • Enti di ricerca e sperimentazione: Enti con dotazione organica di oltre 200 addetti.

Con successiva circolare saranno comunicati i termini e le modalità di invio dei dati relativi alla rilevazione “Conto annuale 2019”.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION