Skip to content

Riparto risorse 2021 per gli enti sciolti per mafia

La Direzione Centrale della Finanza Locale comunica che con decreto Direttoriale del 26 ottobre 2021 è stato disposto il riparto, per l’anno 2021, delle risorse rinvenienti nell’anno 2020 da altro capitolo dello stato di previsione della spesa del Ministero dell’interno, che incrementano il Fondo istituito dall’articolo 1, comma 277, della legge 27 dicembre 2017, n.205, finalizzato alla realizzazione e la manutenzione di opere pubbliche negli enti locali che si trovano nella condizione di scioglimento ai sensi dell’articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n.267.
Le risorse sono state assegnate ai comuni che alla data del 26 ottobre 2021 si trovano nella situazione di scioglimento di cui al richiamato articolo 143 e nel rispetto dei criteri di riparto stabiliti dal decreto del Ministro dell’interno di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze del 15 maggio 2018.
Con successivo provvedimento dirigenziale, da adottare entro il 15 novembre 2021, sarà disposta l’erogazione delle somme attribuite a ciascun comune.