Skip to content

Riparto del Fondo Nazionale per la Montagna

La Conferenza Stato-Regioni del 21 gennaio scorso, presieduta dal ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie ha approvato il parere favorevole sulle modalità di riparto del Fondo nazionale per la Montagna, relativo all’annualità 2020 che ammonta a 9.185.694 euro. Il Fondo è stato istituito in favore dei Comuni totalmente o parzialmente montani e viene erogato alle Regioni incrementando i fondi regionali con la stessa destinazione. La Conferenza Stato-Regioni ha stabilito che il riparto per l’annualità 2020 seguisse gli stessi criteri utilizzati per le quattro annualità precedenti.

Fondo nazionale montagna

REGIONI, PROVINCE AUTONOME

Importi (arrotondati all’euro) 

Piemonte

777.477,00

Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste

140.725,00

Lombardia

755.523,00

P.A. di Bolzano/Bozen

0,00

P.A. di Trento

0,00

Veneto

322.969,00

Friuli-Venezia Giulia

200.707,00

Liguria

233.776,00

Emilia-Romagna

512.378,00

Toscana

562.808,00

Umbria

317.458,00

Marche

287.420,00

Lazio

540.762,00

Abruzzo

508.704,00

Molise

226.887,00

Campania

710.330,00

Puglia

332.338,00

Basilicata

457.539,00

Calabria

751.665,00

Sicilia

605.888,00

Sardegna

940.340,00

ITALIA

9.185.694,00