Erogazione acconto del contributo “piccole opere” PNRR – M2C4 – Investimento 2.2 Interventi valorizzazione territorio ed efficienza energetica

Con comunicato del 4 novembre 2022, il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – Direzione Centrale per la Finanza Locale informa di aver provveduto ad erogare ulteriori risorse per il contributo in oggetto indicato agli enti che hanno provveduto a regolarizzare la loro posizione sul sistema di monitoraggio ed inviato il Certificato Regolare Esecuzione sula piattaforma telematica in uso alla  Direzione.

I mandati di pagamento, sono stati inviati all’Ufficio di controllo del MEF (U.C.B. presso il Ministero dell’interno), attraverso il Sistema SICOGE, per l’inoltro alla Banca d’Italia e il successivo accreditamento ai Comuni.
Per i contributi dell’annualità 2020, al momento i Comuni beneficiari dell’erogazione sono 1379, per un totale erogato pari ad euro 35.836.501,25.
Per i contributi dell’annualità 2021 risultano sino ad oggi beneficiari dell’erogazione n. 120 Comuni per un totale erogato pari ad euro 6.980.000,00.

Sul sito della Finanza locale sono pubblicati gli enti destinatari dei suddetti pagamenti. Viene, inoltre, fatto presente che il pagamento è provvisoriamente sospeso – ai sensi dell’articolo 161, comma 3, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n.267 – per i Comuni che non abbiano ancora trasmesso alla banca dati delle pubbliche amministrazioni (BDAP), i documenti contabili come previsto dal decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 12 maggio 2016, e per quelli che non abbiano sino ad ora adempiuto alla trasmissione del questionario SOSE per le annualità di riferimento. Prima della chiusura della contabilità finanziaria del corrente esercizio finanziario verrà comunque disposto un ulteriore pagamento a favore degli enti che avranno provveduto a regolarizzare la propria posizione.

Infine, a breve sarà disponibile un manuale di istruzioni per il soggetto attuatore con le indicazioni necessarie per la corretta alimentazione del sistema di monitoraggio e rendicontazione sul sistema Regis anche ai fini delle successive erogazioni delle risorse spettanti.

Allegati:
Allegato 1
Allegato 2
Allegato 3
Allegato 4

 

La redazione PERK SOLUTION

PNRR: Erogazione acconto del 50% del contributo “piccole opere” per la valorizzazione del territorio e l’efficienza energetica dei comuni

La Direzione Centrale della Finanza Locale rende noto che in data 8 giugno 2022 il Ministero dell’interno (Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – Direzione Centrale per la Finanza Locale) ha provveduto ad erogare l’acconto del contributo “piccole opere” – PNRR – M2C4 – Investimento 2.2 Interventi per la resilienza, la valorizzazione del territorio e l’efficienza energetica dei comuni (articolo 1, comma 29 e seguenti, legge 27 dicembre 2019, n.160) nella misura del 50% dell’importo dovuto, agli enti che hanno provveduto a regolarizzare la loro posizione sul sistema di monitoraggio Bdap-Mop.

I mandati di pagamento, sono stati inviati all’Ufficio di controllo del MEF (U.C.B. presso il Ministero dell’interno), attraverso il Sistema SICOGE, per l’inoltro alla Banca d’Italia e il successivo accreditamento ai Comuni. I beneficiari dell’erogazione, in regola con quanto previsto dall’articolo 161 del TUEL, sono stati sino ad ora 889 Comuni per un totale erogato pari ad euro 55.545.000,00.

Per molti altri Comuni che pure hanno provveduto ad integrare i necessari elementi conoscitivi mancanti nella predetta Banca Dati, si procederà alla erogazione delle risorse, non appena gli enti locali interessati trasmetteranno al sistema informativo le prescritte certificazioni di bilancio.

 

La redazione PERK SOLUTION

Ministero dell’interno: Erogazione acconto del fondo di solidarietà comunale 2022

Il Ministero dell’Interno (Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – Direzione Centrale per la Finanza Locale) rende noto che, in attuazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3 maggio 2022, registrato alla Corte dei Conti il 20 maggio 2022, recante “Criteri di formazione e di riparto delle risorse del Fondo di solidarietà comunale per l’anno 2022”, si è provveduto ad erogare l’acconto del citato Fondo corrisposto nella misura del 66% dell’importo dovuto.

I mandati di pagamento, sono stati inviati all’Ufficio di controllo del MEF (U.C.B. presso il Ministero dell’interno), attraverso il Sistema SICOGE, per l’inoltro alla Banca d’Italia e il successivo accreditamento ai Comuni.

L’erogazione ha riguardato 6.728 Comuni delle Regioni a Statuto ordinario, della Sicilia e della Sardegna per un totale erogato pari ad euro 4.470.843.319,35.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION