Bando dottorati comunali, prorogato al 23 settembre il termine di presentazione delle domande di partecipazione

È prorogato, con decreto del Direttore Generale dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, al 23 settembre 2021 il termine di presentazione delle domande di partecipazione al bando per la concessione di risorse destinate al finanziamento, in via sperimentale, da parte dei comuni presenti nelle aree interne, anche in forma associata, di borse di studio per dottorati comunali.

Il  bando è finalizzato alla selezione di proposte di “dottorati comunali” avanzate dalle aggregazioni di Comuni presenti in ognuna delle Aree Interne, individuate ai sensi della “Strategia Nazionale delle aree interne” (SNAI), coerentemente con le finalità del Decreto Ministeriale n. 725 del 22 giugno 2021 recante i criteri e le modalità per la stipula delle convenzioni tra i Comuni e le Università per l’utilizzo delle risorse nonché i contenuti scientifici e disciplinari dei “Dottorati comunali”.

Di seguito le risposte ai quesiti più frequenti (FAQ) pubblicate sul sito internet dell’Agenzia.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION

Bando per assegnazione contributo ai Comuni per adeguamento semafori per non vedenti

Il Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili, Dipartimento per i Trasporti e la Navigazione, Direzione Generale per la Sicurezza Stradale, in attuazione del Decreto legislativo 285 del 30 aprile 1992, art. 41, comma 5, e della legge 22 marzo 2001, n° 85, art. 2, comma 1 lett. pp), e art. 7 comma 2), ha pubblicato il bando che assegna per il finanziamento di interventi finalizzati alla realizzazione di attraversamenti semaforizzati adeguati alle esigenze dei non vedenti per rendere più sicuro e più agevole il loro spostamento con soluzioni efficaci sotto il profilo del rapporto tra miglioramenti conseguiti, ed efficienti per le risorse impegnate.
Allo scopo di incrementarne la sicurezza e la funzionalità, sono finanziabili interventi per la realizzazione di attraversamenti semaforizzati adeguati alle esigenze dei non vedenti ai sensi della legge in epigrafe, nei percorsi che caratterizzano la mobilità delle persone affette da disabilità visiva all’interno del territorio comunale, con particolare riguardo:
– agli attraversamenti semaforizzati ad alto flusso pedonale, o in concomitanza di intersezioni che risultino essere particolarmente pericolose per le persone affette da disabilità visiva;
– agli attraversamenti di percorsi di collegamento con uffici pubblici, con luoghi di utilità sociale e con punti di accesso alle infrastrutture di mobilità.
Le domande, corredate dai suddetti allegati, firmati dal Sindaco o da un suo delegato, dovranno essere inviate entro le ore 12,00 del 8/10/2021 al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata dg.ss-div1@pec.mit.gov.it.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION

Mibact: pubblicato il bando per la selezione della Capitale Italiana del libro 2021

La legge 13 febbraio 2020, n. 15 prevede, come noto, l’assegnazione annuale a una città italiana, da parte del Consiglio dei ministri, del titolo di “Capitale italiana del libro”.
Il conferimento ha la finalità di favorire progetti, iniziative e attività per la promozione della lettura, e avviene all’esito di un’apposita selezione, svolta secondo modalità definite dal decreto n. 398 del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo del 10 agosto 2020. I progetti della città assegnataria del titolo sono finanziati entro il limite di spesa di 500.000 euro.
La Direzione Generale per le Biblioteche del Mibact ha pubblicato il bando per la selezione della Città Capitale Italiana del libro per il 2021.
Le istanze e relativi dossier di candidatura dovranno essere inviati esclusivamente a mezzo pec all’indirizzo capitaledellibro@mailcert.beniculturali.it.
La scadenza per la presentazione delle istanze è fissata al 16 ottobre 2020.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION