Skip to content

IFEL, le novità su PCC e FGDC per la riduzione dei tempi di pagamento

L’IFEL ha pubblicato una nota di approfondimento sulle nuove modalità di calcolo degli indicatori che fanno scattare l’obbligo di accantonamento al fondo di garanzia per i debiti commerciali (FGDC),  ed illustra le ulteriori nuove previsioni che mirano a favorire il rispetto dei tempi di pagamento delle PA, inserito nel PNRR tra le riforme abilitanti. Il comma 2 dell’articolo 9 del dl n. 152/2021 modifica, rendendola più incisiva, la disciplina delle misure di garanzia per la tempestività dei pagamenti della PA di cui all’articolo 1, commi 858 e seguenti, della legge n. 145/2018.

 

Autore: La redazione PERK SOLUTION